Babà Re: un cremoso liquore al babà

Il babà, il dolce più amato della tradizione partenopea, diventa un vero e proprio liquore. Grazie alla sapienza e all’esperienza del liquorificio Terre Pompeiane nasce, dunque, il liquore Babà Re, un cremoso liquore al rum dal gusto particolare e ricercato tutto da scoprire.

Il liquore Babà Re: un elisir dal sapore sorprendente

Il liquore Babà Re, una delicata crema al rum è impreziosita da pezzetti di babà. La ricetta di questo delizioso liquore inverte la tradizionale preparazione del dolce: la crema al rumBabà Re, infatti, è il connubio perfetto tra tradizione e innovazione e garantisce un’esperienza di sapore unica e originale. Racchiuso in un’elegante bottiglia, è impreziosito da un piccolo babà essiccato che può essere utilizzato, all’occorrenza, come un vero e proprio tappo, utile a preservare il gusto e la cremosità del liquore Babà Re. Perfetto come dolce liquore da fine pasto, il liquore Babà Re può essere tranquillamente degustato anche come momento di pausa durante l’arco della giornata.

La crema al rum Babà Re: l’idea innovativa del liquorificio Terre Pompeiane

Babà Re è la novità firmata Terre Pompeiane. Il liquorificio, nato dall’idea imprenditoriale di Vincenzo Avitabile negli anni Duemila è tutt’oggi uno dei più importanti del territorio campano. Nonostante la fonte ispiratrice dei prodotti Terre Pompeiane sia la tradizione, il liquorificio ha ideato un prodotto innovativo che si ispirasse e rendesse omaggio al gusto del babà. Nato in Polonia tra il XVII e il XVIII secolo, la semplicità che contraddistingue questo dolce è stata - nel tempo - largamente apprezzata, fino a diventare uno è più famosi della tradizione napoletana.

×